Accedere alle cure termali pagando il solo ticket sanitario

Sono riconosciute dal Sistema Sanitario Nazionale le terapie termali di Bagni di Lucca Terme J.V. & Hotel srl

Il Ministero della Sanità italiano riconosce il ruolo terapeutico dei trattamenti termali nella cura e nella riabilitazione di numerose patologie, pertanto l’ospite può accedere alle cure termali  con la prescrizione del proprio medico curante.

Ogni assistito può usufruire di un intero ciclo di cure termali nell’anno legale (1 gennaio-31 dicembre), da effettuarsi in un unico periodo (anche se si accetta che la cura possa essere completata nell’arco massimo di 60 giorni dall’inizio della prima cura all’ultima).
Le cosiddette “categorie protette” possono usufruire di 2 cicli di cure termali nell’anno legale.

Impegnativa del medico di base o specialista, istruzioni per la compilazione in modo corretto:

Il ciclo di cure consigliato, nonché il massimo prescrivibile con il Sistema Sanitario Nazionale, è di:

12 fanghi + bagni terapeutici oppure 12 bagni terapeutici oppure 12 grotte per la cura delle patologie osteoartrosiche ed altre forme degenerative (artrosi diffuse o localizzate a zona cervicale, lombare, mani/piedi), periartrite scapolomerale, reumatismo extrarticolare. Per la cura della gotta la convenzione è per 12 grotte.

12 inalazioni + 12 aerosol (in 12 sedute) per la cura delle patologie legate alle vie aeree superiori come rinopatia vasomotoria, sinusite, faringolaringite , tracheite cronica.

12 ventilazioni polmonari  ( + inalazione e aerosol ) per BPCO e bronchiti croniche.

12 insufflazioni endotimpaniche + 12 cure inalatorie per la cura della la sordità rinogena legata a patologie come l’otite cronica e la stenosi tubarica. Il ciclo comprende la prima visita specialistica con l’otorinolaringoiatra e l’esame audiometrico.

12 bagni a immersione per la cura delle malattie dermatologiche : psoriasi, eczema, dermatite atopica e dermatite seborroica.

12 bagni con idromassaggio per la cura dei postumi di flebopatie di tipo cronico, vasculopatie periferiche arti inferiori.

12 irrigazioni vaginali ( con o senza bagno ) per la cura della sclerosi dolorosa del connettivo pelvico di natura cicatriziale e involutiva, leucorrea persistente da vaginite croniche aspecifiche e distrofiche.

12 cure idropiniche per la cura della sindrome dell’intestino irritabile nella varietà con stipsi, dispepsia di origine gastroenterica o biliare.
 
Costo: l’impegnativa ASL consente di effettuare un ciclo di cure termali, inclusa la visita medica, pagando il solo ticket sanitario, se non esenti.

 

Visita medica di accesso alle cure:

Prima di iniziare le cure è obbligatoria la visita con il medico dello Stabilimento.  Il medico, accertato il vostro stato di salute, compila il piano dei trattamenti fornendo precise indicazioni sulle modalità di esecuzione.